Torna all'elenco delle serate


FAI - Villa del Balbianello - Lenno

Data: 15 novembre 2006
Ora: 21.00
Locale: Villa del Balbianello
Città: Lenno

Una serata in Villa
tra arte, musica e parole.
Incontro con
Davide Van De Sfroos

Grazie a Sciguèta per il racconto della serata:

...ci sono momenti in cui devi fare delle scelte, e ieri abbiamo fatto quella giusta... l'incontro con Davide , Anga e Gnola alla Villa del Balbianello ha superato le aspettative...
...dopo l'aperitivo di benvenuto a Lenno, un moderno Fendin trasporta cauboi, strie & company fino alla Villa del Balbianello, un vero gioiello che ci lascia incantati ... d'altra parte qui, sotto un porticato proteso sul lago si sono sposati Anakin Skywalker e Padme (ndr Star wars)... visita all'interno e rinfresco e poi....finalmente Davide...
...l'ho chiamato incontro e non concerto, perchè nell'intimo della piccola tensostruttura, sotto il ticchettio costante della pioggia, attorniato dai cauboi e soprattutto dalla sua gente, Davide era l'amico che nelle serate in compagnia ti racconta aneddoti di paese, ricordi d'infanzia, rispolvera racconti abbeliti con nuovi colori e già che c'è magari canta qualcosa...
...è stata una serata d'acqua... la pioggia che ci ha tenuto compagnia tutta la sera, fastidiosa sì, ma suggestiva... l'acqua del lago che ci ha cullato accompagnandoci durante il tragitto fino alla villa e si è premurata di riportarci sani e salvi al ritorno, lago che circondava il terrazzo e ha ascoltato con noi quel suo figlio che lo ricorda in ogni momento... l'acqua delle nostre lacrime, perchè la storia del povero Gualtierino Tell o l'aneddoto del nonno che spiega Omero o Shakespeare al piccolo Davide ci hanno fatto letteralmente piangere dal ridere... lacrime che pizzicano gli occhi quando l'Akuaduulza diventa crudele in New Orleans... poi tutti sulla machina del ziu Toni e le lacrime te le fa venire il vento negli occhi... e così via, finchè alla fine gli stringi la mano, vorresti dirgli tante cose, ma tanto tu sai che non è necessario, perchè lui sa già...
...una serata così, trascorsa circondati da amici che condividono queste sensazioni , e ripercorrerla in auto al ritorno con tuo figlio che ruga nel calderon della stria e ripesca canzoni e frasi... beh, valeva qualche sacrificio...

Sciguèta

 

 

Akuaduulza

 

 

Pulenta e galena fregia