Lezioni di dialetto

parliamo dei cd e delle canzoni di Davide

Messaggioda Fabiouz » dom mag 11, 2008 1:32 pm

Alla prima persona presente dovrebbe essere "Me voo" all'imperativo seconda persona mi pare sia "Te vè" ma non sono molto sicuro..anche se sono della stessa zona di Davide non mi sono mai posto molto il problema sinceramente XD .
Fabiouz
 
Messaggi: 11
Iscritto il: sab mag 10, 2008 12:53 pm
Località: Olgiate Molgora

Messaggioda matti94 » dom mag 11, 2008 5:30 pm

dubbio: quando si usa tout e touc??ke differenze ci sono??grazie
matti94
 
Messaggi: 45
Iscritto il: mer set 05, 2007 10:48 am
Località: Eupilio

Messaggioda Fabiouz » dom mag 11, 2008 6:56 pm

Io uso solo touc comunque penso che touc si usi quando ci si riferisce alle persone mentre tout agli animali, alle cose e così via.
Fabiouz
 
Messaggi: 11
Iscritto il: sab mag 10, 2008 12:53 pm
Località: Olgiate Molgora

Messaggioda breva » dom mag 11, 2008 8:46 pm

[quote="Fabiouz"]Io uso solo touc comunque penso che touc si usi quando ci si riferisce alle persone mentre tout agli animali, alle cose e così via.[/quote]

touc nel senso di 'tutto'? si scrive e si dice 'tucc'...una buona idea sarebbe guardare su cauboi dove ci sono i testi delle canzoni. almeno la grafia è sicura... 8)

quanto alla seconda persona del verbo andare, si dice 'te ta vètt' (o 'tì ta véet', a seconda delle zone...ciao! :D
"Considero ogni forma di razzismo convinto una patologia e non un'ideologia" (Davide Bernasconi)
breva
 
Messaggi: 833
Iscritto il: mer feb 19, 2003 11:54 pm
Località: como

Ratapignola ecc...

Messaggioda eugenio » lun mag 12, 2008 5:08 pm

Ma Signur dun Signur...non dite a un pipistrello che è una ratapignola...almeno dalle mie parti tignora (la ratapignola) del davide si intende una specie di cugino povero del pipistrello di dimensione mooolto più ridotte, ora non cercatemi il nome scientifico, che comunque mi impegno a fornirvi, l'unica cosa che al momento vi sò dire è:
"me ricordi quand'eri alla scora ghe vignù dentar una tignora e tuti i fio sen mis a vusà: telalì telachi telalàààà"
salud
" I danè, l'amur e la tuss sa pò no scundi"
(proverbio lomellino...almeno lì l'ho imparato)
eugenio
 
Messaggi: 27
Iscritto il: lun apr 11, 2005 9:18 pm
Località: bareggio(milano)

Messaggioda Gela » lun mag 12, 2008 9:18 pm

credo di avere capito la differenza tra le due bestie!
la ratapignoela è quella che dalle mie parti si chiama "notul"
che è più piccolo del pipistrello.
Grazie mille!!!
Mandi
...cogliere il respiro della nuvola, riattaccare la foglia al suo ramo, e tornare a galla per respirare...
Gela
 
Messaggi: 12
Iscritto il: lun apr 10, 2006 6:47 pm
Località: Azzano Decimo (PN)

Messaggioda piteruans » mar mag 13, 2008 9:10 am

piteruans
 
Messaggi: 9
Iscritto il: lun apr 24, 2006 4:17 pm
Località: Lecco

Messaggioda Gela » mar mag 13, 2008 8:25 pm

piteruans ha scritto:la nottola, no?

http://it.wikipedia.org/wiki/Immagine:N ... octula.jpg


si, lei! che carina!
nella mia zona ci sono più pipistrelli
che nottole, però ho scoperto che i
nostri vecchietti chiamano "notul"
qualunque cosa voli di notte e che sia
più grande di una falena!
che sia pipistrello o nottola o un merlo
sonnambulo è in ogni caso un notul!
salud!
...cogliere il respiro della nuvola, riattaccare la foglia al suo ramo, e tornare a galla per respirare...
Gela
 
Messaggi: 12
Iscritto il: lun apr 10, 2006 6:47 pm
Località: Azzano Decimo (PN)

Messaggioda eugenio » mer mag 14, 2008 3:41 pm

Amche mio nonno che "volava" dopo il bruschetto di sera era chiamato notul....sarà la empaticità dei dialetti...
un altro mistero della vita svelato: ratapignola o tignora=nottola!
altro che premio nobel... :idea:
" I danè, l'amur e la tuss sa pò no scundi"
(proverbio lomellino...almeno lì l'ho imparato)
eugenio
 
Messaggi: 27
Iscritto il: lun apr 11, 2005 9:18 pm
Località: bareggio(milano)

verbo andare

Messaggioda headgirl » mer mag 14, 2008 9:57 pm

carissimi tutti....il verbo andare al presente indicativo come va a finire?
Me voo, te veet e poi?

grazieeeeeeeeee
eccomi qua, anche io fra i cauboi!
headgirl
 
Messaggi: 89
Iscritto il: sab feb 23, 2008 9:32 pm
Località: Imola (BO)

Messaggioda headgirl » mer mag 14, 2008 9:58 pm

Fabiouz ha scritto:Io uso solo touc comunque penso che touc si usi quando ci si riferisce alle persone mentre tout agli animali, alle cose e così via.


però Davide in De Sfroos usa tucc anche per le luci che si spengono in alcune sere, forse è una licenza grammaticale poetica?
eccomi qua, anche io fra i cauboi!
headgirl
 
Messaggi: 89
Iscritto il: sab feb 23, 2008 9:32 pm
Località: Imola (BO)

Re: verbo andare

Messaggioda eugenio » ven mag 16, 2008 4:06 pm

headgirl ha scritto:carissimi tutti....il verbo andare al presente indicativo come va a finire?
Me voo, te veet e poi?

grazieeeeeeeeee


Io coniugo come segue...Mi vo, ti te vee, lu al va (o va), num a vem, vù andee, lur van (o a van)...
" I danè, l'amur e la tuss sa pò no scundi"
(proverbio lomellino...almeno lì l'ho imparato)
eugenio
 
Messaggi: 27
Iscritto il: lun apr 11, 2005 9:18 pm
Località: bareggio(milano)

SINGUL DE PUNTA

Messaggioda headgirl » dom giu 01, 2008 11:59 am

Qualcuno mi sa dire cosa significa SINGUL DE PUNTA....'??? Traduzione letterale + traduzione metaforica???
GRAZIEEEEEEEEEEEE
CIAOOOOOOOOOO :birra:
eccomi qua, anche io fra i cauboi!
headgirl
 
Messaggi: 89
Iscritto il: sab feb 23, 2008 9:32 pm
Località: Imola (BO)

Messaggioda Pàula » lun giu 02, 2008 1:20 pm

intervengo sul "vemm" e "nemm": il primo è andiamo (indicativo presente 1a pers.pl.), mentre il secondo credo che sia invece una specie di congiuntivo esortativo es. "Nemm, fà minga stori!". Ho provato sulla mia pelle che una lingua non lo sai bene finché non la spieghi o non la devi insegnare. Non trovate?
Pàula
 
Messaggi: 10
Iscritto il: ven mag 30, 2008 4:17 pm

Re: Lezioni di dialetto

Messaggioda Zucchero&Spezie » gio giu 26, 2008 8:52 pm

Fantasmino ha scritto:
piteruans ha scritto:tusa (pl. tusan/tusanett) è solo femminile.
l'equivalente maschile è bagai (pl. bagai)


Esiste il maschile Tos, almeno in milanese.

Tòs - Ragazzo. femminile Tosa
(Cletto Arrighi - Dizionario Milanese-Italiano - Ulrico Hoepli Editore Milano - seconda ediz. 1896)


tos non è usato dalla gente... i ragazzi sono bagai o fioi...il dizionario forse è un pò rigido... cmq è impossibile stilare un dizionario completo di un dialetto!!
Zucchero&Spezie
 
Messaggi: 14
Iscritto il: mer giu 25, 2008 10:01 pm

PrecedenteProssimo

Torna a CD di Davide

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite

cron