Da: !www.libero-news.it" del 04-03-2011

Articoli su Davide e il suo mondo apparsi su giornali e riviste

Moderatore: Baristi

Da: !www.libero-news.it" del 04-03-2011

Messaggioda Lohana » sab mar 05, 2011 2:18 pm

Regioni
PREMI: "ILCORSARONERO" A DAVIDE VAN DE SFROOS PER LA CANZONE "YANEZ"

Cronaca


Verona, 4 mar. - (Adnkronos) - Nell'anno delle celebrazioni del centenario della morte di Emilio Salgari (25 aprile 1911-2011) il Consorzio Pro Loco della Valpolicella e l'Associazione Il Corsaro Nero consegneranno a Davide Van de Sfroos il Premio Ilcorsaronero per la canzone ''Yanez'' in gara alla 61° edizione del Festival di Sanremo.

Il cantautore Van de Sfroos, impegnato anche come scrittore, ha presentato un brano scritto e cantato in dialetto tremezzino (o laghe'e) dedicato al celebre corsaro portoghese Yanez De Gomera attualizzando le avventure degli eroi tanto cari alla penna di Emilio Salgari. Il premio verra' consegnato durante il concerto che si terra' martedi' 19 aprile, a partire dalle ore 21 nel Teatro Filarmonico di Verona (Via dei Mutilati 5).

"Yanez e' un omaggio a mio padre, che non c'e' piu' -spiega Davide Van de Sfroos - Lui e' cresciuto leggendo i romanzi di Salgari. Quando, poi, e' nata la versione tv ho subito pensato che lo Yanez di Leroy gli assomigliasse anche fisicamente. Mio padre ne era conquistato. Gli ultimi anni della sua vita li ha vissuti a Cesenatico trasformandosi lui, uomo di lago, in lupo di mare. Mi piace immaginarlo ancora sulla barca, come Yanez sul 'praho'. Nel brano immagino lui, ma anche altri personaggi di quei racconti, attualizzati e trasferiti in riviera".

04/03/2011
Lohana "Mastra Lucertolaia".
".... 'na stéla giàamò crépàda che ségüüta a lüsìi de la ràbbia..."
Lohana
 
Messaggi: 458
Iscritto il: mer feb 19, 2003 6:39 am
Località: Albavilla -CO-

Messaggioda glo94 » dom mar 06, 2011 3:06 pm

Un'altro premio meritatissimo!! :D sempre GRANDE DAVIDE!!
In un libru de stregoneria ho scrivuu tuta questa mia vita, Ma ho capii el sensu de tutt quaand urmai ho finii la matita, e adess che giri la carta, imbesuii vardi nella mia sfèra, la Magia ho capii che ghe l’eri in sacòcia quand sèri gnaa cussè l’era…
glo94
 
Messaggi: 9
Iscritto il: sab feb 19, 2011 9:55 am
Località: bergamo


Torna a Rassegna stampa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

cron