da "Corriere di Como" - 24/10/2003

Articoli su Davide e il suo mondo apparsi su giornali e riviste

Moderatore: Baristi

da "Corriere di Como" - 24/10/2003

Messaggioda Neve » dom ott 26, 2003 2:59 pm

Sogni di pesci in volume
Ecco il nuovo De Sfroos


È la terza fatica letteraria del cantautore dopo “Perdonato dalle lucertole”, una raccolta di versi, e la fiaba “Capitan Slaff”, poema epico la cui riduzione teatrale andrà in scena sempre a novembre. De Sfroos torna a raccontare il lago e le storie della sua “piccola gente” servendosi della lingua italiana.

“I pesci non hanno orecchie perché tanto non parlano. I pesci non sentono freddo e non hanno il mal di schiena. I pesci non stanno in ginocchio neanche quando li schiacci nella latta. I pesci non chiudono mai gli occhi neanche quando sono nella padella”. È il testo di presentazione scelto da Davide Van De Sfroos per la quarta di copertina di Le parole sognate dai pesci. Il suo terzo libro che uscirà il 5 novembre da Bompiani nella collana “Assaggi”.
Dopo Perdonato dalle lucertole, una raccolta in versi, e la fiaba di Capitan Slaff, poema epico la cui riduzione teatrale andrà in scena sempre a novembre, De Sfroos torna a raccontare il suo lago attraverso tredici episodi in lingua italiana, tra la Facondo di Gabriel Garcia Marquez e la Brescello di Giovannino Guareschi, storie di “piccola gente” che non sa di essere grande. Davide illustrerà la vita di un paese sulle rive di un lago, attraverso le storie dei suoi abitanti e le loro improbabili avventure che si trasformano in epopee intorno al tavolo dell’unico bar.
Il libro è diviso in tre parti, come i pesci a cui è dedicato: La testa, La lisca e La coda. I titoli dei racconti, poi, sono suggestivi, onirici e poetici “alla maniera laghée” tipici delle canzoni di De Sfroos: Il Meccanico che ripara Ricordi, La valigia, La Magatiroide, Il Soldato degli Autunni, Il Violinista di Nebbia, La Luna e il ferro da stiro, Gek, La Ragazza del Negozio di Liquori, Zorro e la lavagna, La storia di Ginevra, Il Legionario nel Sottotetto, Verso le 10 e 30 e La cassetta degli attrezzi o il ritorno. A De Sfroos sarà presto dedicato un documentario realizzato dalla Televisione Svizzera Italiana.
Lorenzo Morandotti
Neve
 
Messaggi: 25
Iscritto il: mer feb 19, 2003 6:42 am

Torna a Rassegna stampa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron