Da 'Il corriere di Como', 4 novembre 2003

Articoli su Davide e il suo mondo apparsi su giornali e riviste

Moderatore: Baristi

Da 'Il corriere di Como', 4 novembre 2003

Messaggioda breva » mar nov 04, 2003 7:01 pm

Davide Van De Sroos approda alla «Garzantina» della canzone
NUOVO DIZIONARIO





Autunno fortunato sugli scaffali delle librerie italiane per Davide “Van De Sfroos” Bernasconi. Il rocker laghée è infatti oggi dalle 15 alle 17 protagonista di una “video chat” sul sito Internet www.bompiani.rcslibri.it per rispondere ai fan, in parole e in musica, sul suo nuovo libro di racconti Le parole sognate dai pesci , edito da Bompiani.
Ma non è tutto. A De Sfroos infatti è dedicata un’ampia voce di ben due pagine fitte fitte del recentissimo Dizionario dei Cantautori (604 pagine, 23,5 euro), la prima enciclopedia dedicata a questo fenomeno musicale, uscita da Garzanti nella collana “Saggi”.
Il libro, a cura di Giangilberto Monti e Veronica Di Pietro, racconta dai precursori fino alle nuove band d’autore, dai grandissimi ai «cult», la storia del cantautorato italiano in oltre 300 schede e oltre 17.000 brani citati nell’indice analitico, ripercorrendo i protagonisti della canzone italiana tra curiosità e indiscrezioni così importante.
Peccato che nella voce della “Garzantina” - in cui spiccano anche altre due schede lariane, su Garbo e Gatto Panceri - il proto sia incorso in un involontario errore, dovuto al correttore ortografico automatico che ha tramutato in specialità da pausa pranzo una connotazione toponomastica: «De Sfroos canta in dialetto tramezzino». La scheda su De Sfroos non manca di analizzare il rapporto tra il suo uso del dialetto e la politica e in particolare la Lega Nord, movimento «dal quale si è sempre dissociato». In effetti Davide «dà voce a quelle storie della gente “bassa” a cui spesso si è rivolta la musica popolare dei Cantacronache negli anni Sessanta. Che poi Bossi, o chi altro, provi ad appropriarsene è più materia degli opinionisti che degli artisti».
"Considero ogni forma di razzismo convinto una patologia e non un'ideologia" (Davide Bernasconi)
breva
 
Messaggi: 833
Iscritto il: mer feb 19, 2003 11:54 pm
Località: como

Torna a Rassegna stampa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

cron