da: "L'Arena" 02/06/04

Articoli su Davide e il suo mondo apparsi su giornali e riviste

Moderatore: Baristi

da: "L'Arena" 02/06/04

Messaggioda marina » mer giu 02, 2004 1:03 pm

Afromusic, ska, folk e rock sono gli ingredienti base del tradizionale appuntamento estivo in programma a San Pietro di Lavagno

Un Solstizio moltiplicato per quattro

Tra gli ospiti più attesi Alberto Camerini e Davide Van De Sfroos



Un solstizio a ritmo di afromusic, ska, folk e rock. Il prossimo fine settimana, da venerdì 4 a lunedì 7, nel piazzale delle scuole medie di San Pietro di Lavagno si terrà (in anticipo) l'ormai tradizionale Solstizio d'estate, appuntamento con la musica dal vivo organizzato dal gruppo Lavagno Giovane. La festa, giunta alla tredicesima edizione, sarà come sempre a ingresso libero. Nelle quattro serate si susseguiranno sul palco il dj Yano (venerdì 4), il cantautore electro-punk Alberto Camerini (il 5), la ska-core band Meganoidi (il 6) e il cantante folk-rock Davide Van De Sfroos (il 7). Il dj Yano proporrà l'usuale set di afro-dance music, un genere che appassiona numerosi ragazzi della nostra provincia, 'orfani' delle mitizzate notti della discoteca Cosmic negli anni '80. Per Alberto Camerini, sul palco sabato sera prossima, si tratterà di un concerto basato sull'album "Cyberclown", uscito nel 2001, una serie di canzoni in cui prosegue la contaminazione punk-ska-electro-pop che ha portato al successo il cantautore/chitarrista italo-brasiliano negli anni '80. Con i Righeira in concerto nello stesso periodo nella nostra provincia, possiamo affermare che il revival degli anni Ottanta è nel suo pieno fulgore, anche se le differenze tra i due nomi citati sono moltissime.
Fenomeno da classifica, i biondi Righeira; artista completo Camerini, capace nel tour del 2002 di fondere ariette veneziane, suoni elettronici e recitazione. Camerini sarà accompagnato dal gruppo Skids-O-Plastix, prodotti dall'etichetta dell'arlecchino elettronico, la 316 Records. Domenica sera di scena i nuovi Meganoidi. La ska-core band genovese ha abbandonato l'irriverente e solare musica in levare dei dischi del passato come "Supereroi vs. la Municipale" e "Into the darkness, into the moda" (la trasmissione televisiva Le iene aveva usato una traccia dei Meganoidi come sigla, facendo conoscere la band al grande pubblico), per arrivare al suono più corposo di "Outside The Loop, Stupendo Sensation" (bisogna dar loro atto di grande inventiva nei titoli dei dischi!). Al missaggio del nuovo album i Meganoidi hanno chiamato l'americano Nick Florentia, già al lavoro con Danko Jones e i temibili Tool. La nuova formazione è un sestetto con voce, chitarra, tromba, sax e la sezione ritmica di basso e batteria.
Lunedì sera 7 giugno la festa Solstizio d'estate ospiterà Davide Van De Sfroos che torna a esibirsi nella nostra provincia dopo un paio di applauditi concerti. Il folk singer originario del Lago di Como (ma nato a Monza) presenterà con la sua band folk rock i brani del suo repertorio in dialetto "laghee", riunite ora in un doppio cd dal vivo, l'ultima sua fatica discografica, un'opera che raccoglie le migliori composizioni tratte dai precedenti album, "Breva & Tivan" ed "E semm partì".
Come pubblicazione più recente, di Van De Sfroos bisogna citare il volume di racconti Le parole sognate dai pesc i, pubblicato da Bompiani. Prima di questo, Davide aveva pubblicato un libro di poesie, Perdonato dalle lucertole , e una favola, Capitan Slaff . Il suo talento di narratore lo si intuisce bene dai dischi e anche dal palco, specie nelle introduzioni alle canzoni. I suoi testi sono ritratti feroci e teneri di un'umanità che vive ai margini. I concerti cominceranno alle 21.
Nell'area funzioneranno numerosi stand gastronomici. Il gruppo di volontari Lavagno Giovane devolverà in beneficenza (missioni umanitarie/religiose in Brasile e Filippine) parte del ricavato delle serate.
Giulio Brusati
marina
 
Messaggi: 971
Iscritto il: mer feb 19, 2003 5:38 am

Torna a Rassegna stampa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron