Da: "La Provincia di Sondrio" - 04/08/2004

Articoli su Davide e il suo mondo apparsi su giornali e riviste

Moderatore: Baristi

Da: "La Provincia di Sondrio" - 04/08/2004

Messaggioda cyberangel » mer ago 04, 2004 10:36 am

La rock band comasca sul palco dell'Alpe Vago nell'ambito della rassegna «Notte sotto le stelle»
Van De Sfroos scalda la «notte bianca» di Aprica

APRICA (m. na.) Punta alla pole position il Comune di Aprica nel parterre delle località turistiche d'alta quota sparse sul territorio nazionale. E per farlo tenta una via già sperimentata in passato soltanto da grandi città come Roma e Milano: una “notte bianca” di musica e divertimento non-stop da promuovere questo sabato grazie all'apertura prolungata dei locali notturni e un nome che non ha bisogno di presentazioni nel panorama del folk-rock italiano degli ultimi anni: Davide Bernasconi, in arte Van De Sfroos, ha infatti accettato con la sua band di fare da lancio a questa prima esperienza aprichese con un concerto gratuito a partire dalle 21.30 nell'area dei campi da sci dell'Alpe Vago. Una première assoluta in provincia di Sondrio e il primo evento culturale firmato dalla squadra del nuovo sindaco di Aprica, Diego Plona, non a caso battezzato con il nome “Notte sotto le stelle”. Per gli amanti delle ore piccole e non solo, questo sabato sarà infatti l'occasione per vivere un'intera nottata all'aperto (“sotto le stelle” appunto) e nei locali pubblici di Aprica che aderiranno all'iniziativa, aperti eccezionalmente dopo l'orario di chiusura. La manifestazione, che entrerà nel vivo con il concerto di Davide Van De Sfroos all'Alpe Vago, muoverà i primi passi già nel pomeriggio con le prove tecniche della band comasca e, dalle 15 alle 18 con l'esibizione di due gruppi di supporto. Alle 21.30 grande esibizione live del cantautore Davide Bernasconi e del suo gruppo e, a seguire, una serata non-stop tutta dedicata al popolo della notte. «Stiamo organizzando un evento unico – spiega l'assessore al Turismo di Aprica, Domenico Cioccarelli -. Basti pensare che il concerto avrà come sfondo i prati di Alpe Vago interamente illuminati, quasi una sorta di firmamento celeste. Con questa manifestazione cerchiamo di metterci in pole position e di esportare il marchio dell'Aprica all'esterno, come centro d'attrazione di tutta la Valtellina». Un evento non a caso pensato a ridosso dei Mondiali di sci del 2005, che vedranno i riflettori puntati soprattutto sull'Alta Valle. «Se in quell'occasione l'attenzione sarà concentrata soprattutto su Bormio – ancora Cioccarelli – noi cerchiamo di metterci in risalto su altri fronti». Grazie anche alla collaborazione con il Cai e con tutte le associazioni della zona. «C'è in gioco una grossa macchina organizzativa – spiega l'assessore -. La nostra idea è quella di rendere questo evento un appuntamento fisso, da ripetere ogni anno».

(fonte: "La Provincia di Sondrio" - 04/08/2004)
Immagine
[ Webmaster di Digirroici.com ]
cyberangel
 
Messaggi: 91
Iscritto il: mer set 24, 2003 8:04 pm
Località: Como & dintorni...

Torna a Rassegna stampa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron