da: "Il Corriere di Como on line" - 04/01/2005

Articoli su Davide e il suo mondo apparsi su giornali e riviste

Moderatore: Baristi

da: "Il Corriere di Como on line" - 04/01/2005

Messaggioda marina » mar gen 04, 2005 7:51 pm

Il 2005 sul Lario secondo le stelle

ASTRI E FUTURO

Le previsioni del sensitivo Franco Copes per la città, la provincia e i suoi Vip




Dopo oltre vent'anni forse anche ai più scettici, almeno per una volta, è venuta la tentazione di affidarsi alla sfera di cristallo o alle stelle per sapere se, prima o poi, la Ticosa sarà finalmente recuperata. Che ci crediate o meno, le stelle dicono che il 2005 sarà l'anno buono.
Un segno del destino' Oppure solo l'ennesima conferma che il progetto è destinato a rimanere un sogno' In attesa che i fatti diano una risposta concreta, tra il serio e il faceto abbiamo provato a chiederlo a Franco Copes, noto sensitivo spesso ospite dei salotti delle trasmissioni Rai e fedelissimo di Al9000 di Espansione Tv.
«I prossimi saranno per Como 12 mesi all'insegna del cambiamento - risponde l'esperto - e posso dire che nell'area della Ticosa avverrà qualcosa. Posso dire che non sorgerà un centro commerciale, ma ci sarà un recupero che vedrà nella zona la nascita di scuole o uffici».
E non è tutto. «Per il territorio lariano il 2005 sarà un anno pieno di sacrifici - dice - che vedrà però anche il realizzarsi di progetti in sospeso. Vedo qualcosa a che fare con le persone anziane, oltre a una rivoluzione viabilistica che porterà tra le altre cose, entro la metà dell'anno, un collegamento più veloce tra Como e Varese».
Ma se sognare non costa nulla, perché non spingersi ancora oltre'
«L'ospedale Sant'Anna sta diventando ormai troppo piccolo per la provincia lariana - dice allora il sensitivo - Il 2005 vedrà decollare un progetto che doterà il territorio di una delle migliori strutture sanitarie d'Europa».
Almeno fino al prossimo 31 dicembre, vale almeno la pena di crederci. Così come è bello pensare che davvero, come prevede il noto sensitivo, quello appena nato sarà l'anno delle novità a livello istituzionale, di nuovi farmaci per sconfiggere il cancro, di una ripresa dell'economia trascinata dal turismo.
Ma se il prossimo futuro del Lario si annuncia all'insegna delle novità, ecco che i riflettori si spostano tra le stelle di politici, artisti e scrittori locali.
È nato sotto il segno dello Scorpione il sindaco di Como Stefano Bruni, che festeggia il compleanno il 21 novembre.
«Via alla grande per il 2005, anche se l'opposizione vorrebbe far cadere la giunta - legge nel suo futuro Franco Copes - Qualche intoppo potrebbe arrivare in primavera, quando potrebbe dover ricorrere a un rimpasto. Nel futuro vedo però anche una candidatura per Roma».
Da Stefano Bruni possibile deputato o senatore passiamo ad un presidente della Provincia di Como alle prese con «impegni e grattacapi», almeno secondo il sesto senso di Franco Copes.
«Continui a fidarsi più del suo istinto che dei consigli che gli verranno dati - è il suggerimento del sensitivo per Leonardo Carioni, nato il 13 dicembre sotto il segno del Sagittario - la sua costanza e determinazione lo porteranno lontano, anche se nei mesi centrali dell'anno vedo una crisi a livello legislativo».
È già un segno del destino la coincidenza del compleanno per Simone Tomassini e Van De Sfroos, i due noti cantanti lariani, nati entrambi l'11 maggio, segno Toro.
Per il primo, il sensitivo Copes vede «un anno buono, anche se a tratti non si sentirà realizzato completamente. Eterno innamorato del lavoro, trascurando i sentimenti, se sceglierà persone competenti potrà realizzarsi e un nuovo disco potrebbe consacrarlo verso la fine dell'anno». Un nuovo album con canti non ancora ascoltati tra maggio e settembre invece per De Sfroos, al quale il 2005, secondo l'esperto, porterà «un cambiamento nel percorso pur mantenendo viva la tradizione del canto popolare».

Chiudiamo con chi di nuovi anni ne ha salutati oltre cento, la scrittrice Carla Porta Musa, nata più di un secolo fa quando il sole transitava sotto il segno dei Pesci, il 15 marzo.
«Dopo una vita spesa a dedicare tutto agli altri - dice Franco Copes - il 2005 sarà un anno pieno di riconoscimenti. Per il compleanno vedo una gradita sorpresa da Comune e Provincia».


Anna Campaniello
marina
 
Messaggi: 971
Iscritto il: mer feb 19, 2003 5:38 am

Torna a Rassegna stampa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron